25 febbraio 2014

La memoria storica, la conoscenza delle istituzioni italiane e la critica qualunquista che si illude di essere politica.

Siccome mi sarei anche rotto di leggere cavolate grosse quanto me (e si che io so proprio obbeso) che leggo sulla rete e non solo a proposito e contro Matteo Renzi cerchiamo di fare alcune precisazioni su una serie di critiche campate in aria.

1) si critica Renzi come Premier perchè non è stato eletto dal popolo.
Ci si dimentica che l'Italia è una Repubblica parlamentare e che nessun primo ministro è mai stato votato dal popolo bensì dalle camere.  A proposito caduto un governo il Presidente della Repubblica ha l'obbligo, non la facoltà, ma l'obbligo,  prima di sciogliere le camere, di verificare se ci sia una maggioranza per un altro governo.
Non è la prima volta che le sorti di un govenro sono decise fuori dal parlamento (le segreterie di partito) . Solo che prima non lo si diceva, ora sì. D'altronde se le fasciste che una volta si nascondevano nelle fogne perchè si vergognavano oggi si muovono alla luce del sole e fiere di esserlo perchè mai dovrebbero nascondersi i giochi di potere che ci sono sempre stati?

2) Ci si lamenta che Renzi è un accentratore perchè è sia premier che sindaco di Firenze.
Invece Renzi si è dimesso ora che è Premier. E visto che non si è candidato per le elezioni non vedo perchè mai dovesse dimettersi da sindaco solo in attesa di un incarico. In ogni caso il mandato di Renzi finiva a maggio quindi si cercherà un sostituto fino allo svolgimento delle regolari elezioni del primo cittadino fiorentino.

3) Molti si lamentano che Renzi è un accentratore perchè pur essendo primo ministro ha mantenuto la carica di segretario del pd, dicendo che è la prima volta che un fatto del genere avviene in Italia e che è gravissimo.

Basta andare a consultare wikipedia e scopriremo che già De Gasperi dal 1946 (Costituene) al 1953 fu premier per otto volte consecutive (sei durante la prima legislatura, questo vuol dire che ci furono 6 governi per 5 anni di legislatura, come dire nemmeno lui fu mai votato dal popolo)durante i quali fu anche sempre il segretario della DC.

Allora non dico di non criticare Renzi che ce ne sono cose..., ma, per favore, almeno usate argomentazioni valide, usabili, se no fate la figura delle grilline che non sanno nulla e, lo stesso, accusano.

Ecco.

Nessun commento:

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...