17 febbraio 2013

17 febbraio. Festa Nazionale del gatto


Il felino (amami Gatto)

Sulle tue curve
la mia mano ondeggerà
anche se il tuo corpo
umano non sarà
sei sempre più peloso
poi ti lecchi
se ti tocco sul naso
Amami gatto
con le zampe da gatto
e graffiami fiero
con un soffio leggero
bello mio
papà
al tuo gatto comprerà
una cuccia da giardino che in casa nun può stà
no
mica è un cane poverina
voglio urlarlo più forte di prima
amami gatto
con le zampe da gatto
e graffiami fiero
con un soffio leggero
e portami via
delle zampe tue
sarò in balia
prendimi
inciampami
poi sorprendimi
con il corpo la giacca
impelami
tranquilizzati
ora vado lì a cantare
che lo vogliano o no
un felino diventerò
e non c’è pericolo
ciao mammà,
ciao papà,
il micio senza peli
un altro gatto abbraccerà
sarà la sua felicità.
Amami gatto
con le zampe da gatto
e tu graffiami fiero
con un soffio leggero
stenditi
apparecchiati
sui miei tendini
la giacca impelami

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...