28 giugno 2011

Luglio 2011 il primo senza Fiction Fest

Anche se ne criticavo impostazioni e programmazione ormai il Roma Fiction Fest era diventato un appuntamento estivo che cercavo con gioia. Vi ho scoperto Fisica e chimica, Lie To Me, In Treatment, tanto per citare alcune serie tv e diversi film per la tv interessanti (a cominciare dallo splendido Le noveau monde tratto dal romanzo Mais qui vais garder le chat? che ho letto in francese!).
Invece per il turn over politico il Fiction Fest quest'anno non si è (ancora ) svolto.
Fortemente voluto dal Goveratore Marrazzo il Fiction fest per quest'anno è stato spostato di epriodo e di luogo. Non più Luglio (periodo perfetto, vacanziero, disimpegnato, come è sempre stato questo Festival, ma l'importante settembre (quando ci sono Venezia e subito dopo Il Festival del Film di Roma) che segna la ripresa del lavoro, e fa sembrare questo festival troppo frivolo e poco importante (che senso ha mostrare i telefilm che vedremo in tv nello stesso mese...?). La nuova sede è addirittura l'Auditorium quello nuovo che si affianca a quello di via della Conciliazione mentre il cinema è sostituito non più l'Adriano ma il Nuovo Aquila (che dista tantissimo dai due auditorium...).
La gestione passa all’APT, l’Associazione dei Produttori Televisivi, dopo lo scioglimento della Fondazione Rossellini che ne ha gestito le prime edizioni.
Il budget, coperto da Regione Lazio e Camera di Commercio di Roma, scende da 7 a 3 milioni di euro. Le nuove date dal 25 al 30 settembre.
Insomma speriamo non sia un modo tutto italiano per affossarlo senza prendersene la responsabilità...
Fictio Fest I miss you!!

fonti di questo post rb casting

Nessun commento:

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...