16 aprile 2011

...e intanto il 2007, come Silvio, non torna più...

E mentre penso al tempo trascorso, a quel settembre 2007 quando ospitai Silvio (e dovevo farlo solo per una settimana...) che rimase invece in pianta più o meno stabile fino al febbraio 2010, guardo alla mia vita di allora e alla mia vita di oggi e non mi capacito che tutto cambi così davanti ai tuoi occhi senza che tu faccia nulla per modificare un andazzo perchè Silvio così come è venuto se n'è andato e io ho solo assistito. E oggi a più di un anno dalla sua partenza definitiva da Roma (era il febbraio 2010) io sto ancora lì con la stessa faccia e attitudine di quando sapevo che sarebbe rimasto solo una settimana.
E non posso chiedermi dove sono? Dove ero? Che vita è la mia? ma ne ho mai avuta davvero una?

E ora forza dimostratemi che una vita ce l'ho anche se penso di averne buttata buona parte nel cesso.

1 commento:

Manuel ha detto...

Io non lo so se hai una vita, ma posso dire che incontrarti ha cambiato la mia di vita. Stavo passando un brutto momento, e stare con te, passeggiare con te, chiacchierare con te, è stata una cosa nuova per me, e molto piacevole. Chissà come si misura una vita, ma ti ringrazio per quei momenti, brevi, ma importanti.

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...