27 marzo 2012

A te che da sette anni non (oc)cu(p)pi più il mio letto...

...e ti lascio tra le braccia tutta la pazzia...

20 commenti:

Herm ha detto...

Ma "cupi" esiste in italiano?
(Non è una battuta, te lo sto chiedendo sul serio, anche se trascende dal post e dal tuo stare ancora male)
Un abbraccio
Herm

Alessandro Paesano ha detto...

E' Cuppi. Cuppare, nel senso di rompere. Cuppare il letto. E' umbro...

Herm ha detto...

Ah... ok! Grazie...
Magari ti ha fatto stare meglio, ma siccome non sei umbro temo che la spiegazione ti abbia fatto star peggio! :(
Non era mia intenzione...
Un abbraccio
Herm

Alessandro Paesano ha detto...

Ma no, tranquillo!
Stamattina avevo l'occhio lucido ma ora sono sereno e tranquillo. Malinconico ma non nostalgico.

Piuttosto ti piace la canzone? la conoscevi Che te ne pare questa sentita e intensa versione live?

Herm ha detto...

Purtroppo sono a lavoro e non ho le cuffie, non posso ascoltarla... da casa sto avendo problemi con internet quindi dovrò aspettare domani per sentirla, anche se credo di aver capito quale sia.
Dici che è meglio essere malinconici e non nostalgici piuttosto che il contrario?
Io non saprei, ma penso che se si è nostalgici con consapevolezza che l'oggetto della nostra nostalgia non può tornare (cioè, scusa, non so se è il caso tuo, lui non l'ho conosciuto e non so i particolari della vostra storia) vabbè sono un maestro del divagare...
dicevo... se è una nostalgia consapevole e non "maniacale" (messo tra virgolette per stemperarne la forza), allora forse è da preferire... o no?
Insomma... rileggendo mi sembra quasi di stare a stuzzicarti perchè tu mi racconti tutto di lui, di voi... come una comare di paese, ma lo scopo non è quello, cioè si, se ti va puoi raccontarmi tutto!!! :)
Che casino... Vedo di cavarmela inviandoti un altro abbraccio :)
Herm

Alessandro Paesano ha detto...

Te la racconterei molto volentieri, ma non qui. Di persona magari?

Per me la nostalgia è sempre sintomo di una separazione che non si è ancora elaborato. Quindi preferisco la malinconia che associo alla saudade brasiliana. L'importante è vivere d'amore e non del ricordo d'amore altrimenti non si cresce più...

Herm ha detto...

Di persona? :) Mi verrebbe da dire:<>, ma ultimamente (e con ultimamente intendo almeno un paio d'anni, ma forse anche di più) non sono capace di programmare neanche cosa guardare in tv la sera! :( Figurati riuscire a fissare un appuntamento! ;)
O forse è solo una scusa perchè mi piace che continuiamo a parlarci in questo (pseudo)anonimato! Certo, mi sa che trovo scuse per non fare un sacco di cose visto che è da tanto che mi sembra di girare in tondo e basta... girare intondo intorno a cosa poi?!?! BOH!
Ecco che di nuovo divago...
Però si, mi piacerebbe sentire la tua storia, cosa hai fatto da quando ci siamo "separati"?
Questo blog naturalmente mi fornisce già tante informazioni, sul lavoro che c'è e non c'è, su Cirillo che starà "impelando" la tunica di San Pietro, sulla dieta che interrompi, sulle tante volte che ci siamo incrociati in giro per Roma più o meno inconsapevolmente!
Anche della tua storia(?) con Silvio si intuisce molto... uso "intuire" perchè alcune cose effettivamente si riescono solo a ipotizzare!
Da qualche parte tempo fa, direi forse qualche anno fa, parlavi del tempo interiore che non è veloce come quello esteriore... forse nostalgia è la presa di coscienza di questa differenza!
Ci penso...
Herm

Herm ha detto...

La prima frase era:
Mi verrebbe da dire: "Perchè no?"...

Alessandro Paesano ha detto...

E io all'improvviso credo di avere capito chi sei...

Forse adesso possiamo davvero incontrarci...

Herm ha detto...

All'improvviso? :D
Ed io che ero convinto avessi sempre saputo chi fossi... che delusione:(
;) Scherzo...
Davvero pensi d'aver capito chi sono?
Se è così dimmelo perchè non sono sicuro di averlo capito nemmeno io :D
Da cosa avresti capito? Dal fatto che uso le virgolette sbagliate? :)
Mi sembra che già in passato avessi una lista di nomi papabili, o sbaglio?
Herm

Alessandro Paesano ha detto...

Galeotto fu il Palazzo delle esposizioni... Giusto?

Herm ha detto...

Beh, siamo stati sicuramente alle stesse mostre, ma temo in momenti diversi :) ci siamo visti lì e non lo ricordo? Possibile in questa settimana che col cambio di orario tiene in ostaggio il mio orientamento spazio-temporale...
Sicuramente non ci siamo conosciuti lì!
La cosa bella è che hai un sacco di incontri se dal mio primo post hai già pensata 3/4 nomi e situazioni :D
Chi era "questo" al PdE??? Lo conosco? :)
Credimi, se ero io, al momento non lo ricordo...
Herm

Alessandro Paesano ha detto...

UK today nel 94... Ci siamo conosciuti lì.
Io non guardavo te ma sai bene chi!

Herm ha detto...

Si, credo che l'anno sia quello... +o- ...forse 95, ma no... non sono io :) di sicuro non ero a Roma in quelle date...
Chissà chi era questo tizio del PdE...
Alla fine per rintracciare me scalerai tutti gli uomini della tua vita come Jack Nicholson ne "Tutto può succedere"... hai un'agenda anche tu? :D
Herm
PS: Naturalmente Ale, sto un pò giocando, mi perdonerai se sembro infantile, sarà che al momento credo di avere anche un pò di influenza e mi sento la testa un pò leggera...

Fiore ha detto...

che bella la canzone mi è piaciuta tanto, la conoscevo poco, ora il testo mi ha coinvolto intimamente....
quanto ve piace a voi due rincorrervi e pizzicarvi, magari vi divertite di più che passare a un banale appuntamento... :)

Alessandro Paesano ha detto...

beh Fiore sono contento ti sia piaciuta. Volo via è in assoluto una delle mie canzoni preferite di Ornella.
Mi permetto di postartene un'altra che secondo me ti farà un buco nel cuore...

Per quanto riguarda Herm il "guaio" è che io DAVVERO non so chi sia!

Herm ha detto...

Le canzoni sono entrambe bellissime, ma spero non siano un colpo al cuore fatale! :D
Grazie Fiore, in effetti, a parte la paura di apparire un pò tardone deficiente, questo "gioco" con Ale... mi fa bene! Stavo dicendo mi diverte, ma non sarebbe stato abbastanza!
Oltre al fatto che penso sia terapeutico anche per lui tirar fuori tutti questi nomi possibili sulla mia identità!
Avrai notato che non ha risposto alla domanda sull'agenda con la lista!!! Chissà a che lettera è arrivato! E la cosa più bella è che non è detto che ammetterò di esser io quando ci avrà preso... (perchè parlo al futuro??? ;) )
Un abbraccio ad entrambi
Herm

Alessandro Paesano ha detto...

Ma quindi SEI tu!!!
Abiti ancora ai castelli???

l'agenda non è poi così nutrita di nomi... Beh di quelli che contano almeno...

Alessandro Paesano ha detto...

Qualche decennio fa ho incontrato M che mi disse adesso sto con Maria e temeva una mia reazione negativa. Si meravigliò quando lo abbracciai felice. Anche tu ne avresti di cose da raccontare!

Herm ha detto...

Mi sfugge il nesso con M che ora sta con Maria... e unito alla paura di una reazione forte fa tanto canzone di Povia!!! :D
Se sono Io, non lo so, da cosa l'avresti capito questa volta?, ma di cose da raccontare temo di averne ben poche... :(
Ma dì la verità, stai buttando frasi a casaccio tipo Abufalia ne "Il pendolo di Focault"???
:D :D :D
Herm

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...