16 agosto 2011

Altro gruppo di casa PDU: I domodossola

Il contatto con Mina, oltre che per incidere con la sua etichetta, è una versione non male di Adagio, che acquista in soul ma perde in verve.

Questa è la versione di Mina che straccia quella precedente per tutta la sua potenza vocale soprattutto nel ritornello che vi propagando in due versioni, dal vivo e in studio Da notare che, nel testo cantato da Mina la persona che guarda e che non deve sapere è un'altra lei, la donna dell'uomo con cui sta ballando mentre nella versione dei Domodossola è un lui, l'uomo di chi sta cantando. Mina ha cambiato verso per proporsi come io narrante non come una donna che tradisce ma come una donna sola che si innamora sempre dell'uomo sbagliato, cioè dell'uomo di un'altra. Sono rare le canoni in cui mina tradisce e quando lo fa (devo tornare a casa mia) è piena di rimorsi, di rimproveri (E poi...), di sensi di colpa che la fanno impazzire (Credi). Di solito Mina è la donna tradita, lasciata, ingannata, o che, nonostante scopra l'amore vero, rimane fedele al marito o all'uomo precedente, perchè lui senza di lei morirebbe... I Domodossola sono uno dei gruppi più interessanti tra quelli prodotti dalla PDU, vi propongo un breve florilegi di loro brani. Su youtube ne trovate molti di più. Amori Miei è la versione italiana di O Happy Day, un po' moscetta rispetto l'originale, ma con un suo perchè. Anche una cover di September (sì, proprio il brano degli H, W & F) per quanto notevole rimane moscetta rispetto l'originale decisamente meglio i brani scritti per loro. Ma qualche cover la azzeccano pure.

Nessun commento:

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...