22 marzo 2011

Strasburgo dà ragione all'Italia: sì ai crocefissi nelle scuole

Ho sempre trovato il crocefisso macabro, triste, invadente, agghiacciante, sadico, umiliante, ricattatorio, pagano.

macabro perchè ricorda la pratica di una religione che mangia la carne e beve il sangue del figlio del suo dio.

triste perchè ricorda che il potere vince sempre sui giusti

invadente perchè lo trovi dappertutto

agghiacciante perchè dio dovrebbe essere gioia e non morte

sadico per i dettagli che ti fanno studiare da bambino la ferita sul costatola corona di spine l'aceto etc etc etc

umiliante perchè pone come esempio un sacrificio talmente TOTALE che tu ti sentirai smepre una merda nei suoi confronti

ricattatorio perchè la sua presenza ti impone di reagire mostrandoti devoto e dunque credente o indifferente e dunque ateo

pagano perchè chi avendo un po' di sale in zucca può davvero pensare che una volta morti risorgeremo?

Trovo la sentenza della corte di Strasburgo l'ennesima prepotenza dei quei malati di mente che siedono al Vaticano

Ma trovo ancora più irritante che molti che pure si professano laici o democratici possano considerare da laici il crocefisso come un simbolo se non positivo, neutro.

Mi cresce una rabbia dentro che non so contenere.

Quindi, per sdrammatizzare, ripropongo un video che pubblicai tempo fa, che potete considerare la mia personale soluzione al crocefisso.


Nessun commento:

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...