17 marzo 2011

17 marzo 2011 Ma cosa avremo mai da festeggiare?





La forza di un paese la fa la coscienza civile, la memoria storica, il rispetto per la legalità di un popolo. Ma noi non abbiamo nessuna di queste cose e se festeggiamo l'unità d'Italia è perchè non consociamo niente del risorgimento e aderiamo alla sua celebrazione per paternalismo, per adesione formale a qualcosa che non sappiamo così e che ci sembra lontana e noiosa: la Storia, la cultura, la passione politica e civile. Siamo un paese di vecchi di conformisti di fascisti, SIAMO TUTTI MORTI. I veri italiani di oggi sono i fratelli e le sorelle migranti gli e le uniche oggi in grado di dare una speranza a questo paese di MORTI.

Nessun commento:

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...