25 febbraio 2011

I Am, Je suis, Yo Soy: MINA

E mentre aspettiamo con impazienza l'uscita di tre compilation EMI con molte (ma non tutte) le versioni estere, in francese, inglese e spagnolo) di brani di Mina inedite in Italia, facciamo un po' di confronti:

nel 1975 Nicole Cioisille fa uscire questo brano brasilianeggiante (soprattutto nel finale):
C’est comme un arc en ciel



Mia la incide l'anno dopo (in italiano col titolo Racconto) trasformandola in un'altra canzone.



Mina la incide anche in francese per il mercato d'oltralpe sullo stesso arrangiamento pur con alcune differenze.


Il brano è di Giraud-Rashied-Delanoe-Lemesle in entrambe le versione minesche l'arrangiamento è del futuro Premio Oscar Gabriel Yared. La versione italiana è di Bruno Lauzi.

Quello che nella versione di Nicole Croisille è un canto vemloce e di saudade per Mina diventa (più nella versione italiana che in quella francese) una malinconia in atto di diversa portata...

Ecco perchè Mina e Mina!

Nessun commento:

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...