4 gennaio 2011

Stamatina mi son svegliato ma niente eclissi!!!



Stamattina 4 gennaio avrei voluto svegliarmi anche io col naso all'insù per ammirare la prima eclissi anulare parziale di sole del 2011, visibile in Italia.
L'eclissi è iniziata alle alle 7:45, raggiungerà la fase massima alle 09:06 a Palermo, alle 09:11 a Roma ed alle 09:12 a Milano, per concludersi alle 10:40.
Peccato che a Roma sia nuvolo (azz, porc putt, vaff).
Nella fase massima il sole sarà oscurato per il 65%, mentre chi osserva l'eclissi dal nord della Svezia assisterà ad un oscuramento quasi dell'86%. A Catania il sole verrà oscurato dalla Luna per il 50%, a Roma per il 60% ed a Milano per il 70%.
Per chi di voi avrà la fortuna di osservare l'eclissi ricordatevi di non guardarla MAI direttamente ad occhio nudo, per evitare danni alla retina, ma con degli speciali vetrini oscurati.

Già ierisera (e stasera, nuvole permettendo) la terra sarà invasa dallo sciame meteorico delle Quadrantidi che prende il nome dalla costellazione che si trova nel Quadrante Murario. Pur essendo una delle piogge meteoriche più intense dell'anno, sono molto meno conosciute delle Perseidi della prima metà di agosto probabilmente per un motivo climatico, o perchè d'inverno la stampa se ne frega di fare informazione scientifica... Il nome quadrantide deriva da quello di una costellazione Il Quadrante, che apparve per la prima volta nel 1795 su un catalogo astronomico ad opera di J. Fortin, ma fu poi cancellato ed inglobato nella costellazione del Boote (l'aquilone). La parte settentrionale del Boote, quindi, è l'ex-costellazione del Quadrante, che dà il nome allo sciame meteorico.

Per osservare lo sciame occorre rivolgere lo sguardo entro trenta gradi in tutte le direzioni rispetto alla parte meridionale della costellazione di Boote, posta sotto la coda dell'Orsa Maggiore.

fonti di questa notizia:
Impress.it (sua anche la foto)
Italia-news
e MyStars.it

1 commento:

Tamcra ha detto...

Caro Ale,
Ho cercato di vedere l'eclisse ma, a causa del tempo, non ci sono riuscita (e nemmeno le Quadrantidi).Però ricordo la "quasi totale" del 1999 (qui il link a un TG2 dell'epoca):
http://www.munelli.altervista.org/ricordi/eclissi/video_europa/roma.htm
Questa invece la stessa eclisse attraverso le meridiane della chiesa di Santa Maria degli Angeli a Roma, San Giorgio a Modica e la chiesa della Collegiata a Novellara (Reggio Emilia).
Comunque, ecco un'immagine dell'eclisse del 2011 nella sua fase massima a Roma (ore 9:10):
http://www.coelum.com/appuntamenti/cielo-del-mese/eclisse-parziale-di-sole

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...