8 settembre 2010

I Kymera a X-Factor ma non in prima serata...

Non so se si è trattato di un eccesso di zelo retorico o un escamotage per far notare la cosa. So solo che i Kymera hanno cantato quasi a mezzanotte. eppure, dopo la loro esibizione, quando i giudici si sono espressi sulla loro performance, Anna Tatangelo ha detto di essere orgogliosa che due gay in Italia per la prima volta siano andati in prima serata. Prima serata significa 20.30/21.00 non 24,che ormai non è nemmeno seconda serata (22.30) ma terza. Sarà stato un caso che i due ragazzi che fanno coppia nella vita e sul palco siano stati fatti cantare così tardi?
vedremo la settimana prossima. Forse canteranno un po' prima ma non credo apriranno la trasmissione e non credo resteranno molto in X Factor (la loro performance di iersera era INESISTENTE).



Su gay.it parlano, giustamente, di grandefratellizzazione" narrativa, del tutto in barba alle premesse "conta la voce e non il personaggio". Stiamo assistendo infatti a una carrellata di concorrenti-feticcio destinati a far parlare di sé, più che farsi ascoltare. Niente di più vero. Anche se Stefano Filipponi ierisera ha cantato meglio dei Kymera. Eppure sono convinto che i Kymera fanno bene al paese, sono un baluardo contro l'omofobia dilagante, costituiscono un imbarazzo per molti che denuncia l'arretratezza culturale e morale dell'Italia.
Nel complesso anche se non mi sembra di notare nessun concorrente veramente in possesso dell'X Factor, i giudici sono più equilibrati, umanamente migliori di Morgan, Simona Ventura e Claudia Mori, privi di propensioni per il pettegolezzo e più attenti alla musica (anche se Morgan come produttore è un genio)  e Anna Tatangelo (a dimostrazione che l'età anagrafica conta come il due di picche) sa tenere testa a chiunque, con grazia, efficacia e autorevolezza). 
Insomma se è vero che le scelte dei concorrenti sono fatte più per i personaggi che sono che per la voce i giudici quest'anno sono più attenti alla musica e meno ai pettegolezzi da reality show.

7 commenti:

Herm ha detto...

In effetti per i Kymera la prima serata non c'è stata, ovviamente il programma è iniziato alle 21, ma non con la loro esibizione.
C'è da tenere conto che era la prima serata per tutti, le puntate non mancano vedremo le occasioni.
Quanto al fatto che conti più la voce del personaggio, in realtà mi sembrava di aver capito che l'X Factor debba riguardare il complesso, nn solo la voce... o no?
Ciao
Herm

Alessandro Paesano ha detto...

Sì è vero,solo che mi sembra che nelle edizioni precedenti la voce contava più del personaggio, in questa mi sembra si siano invertite le priorità...

Potrei sbagliarmi naturalmente.

per i Kymera se non vengono eliminati prima ci dovrà essere per forza una presenza in orario più decente...

Stanno insieme, si amano, quando si guardano fanno sembrare Romina e Albano come i Clash (mitica battuta) ma un bacetto, almeno sulla guancia, mai, perchè?!?!!?

Herm ha detto...

Vabbè, sguardi e sfioramenti di mani sono comunque espliciti. Del resto magari è troppo presto, sarebbe sembrato solo affettazione.
Comunque si la battuta di Enrico è mitica!
Herm

firstbit ha detto...

D'accordo con te, Alessandro, quasi su tutto. Dissento solo su due particolari:

1. Non sono poi così sicuro che i Kymera facciano tanto bene al paese: mi sembrano più un contentino per il pubblico "frocio" di XFactor, destinati a scomparire dal programma dopo un paio di puntate al massimo ed utili a fare un tantinello di scalpore in più. Lo stesso dicasi per Stefano che, con un diverso target, sortisce esattamente lo stesso effetto dei Kymera.

2. Di Claudia Mori (per grazia di mamma RAI) ci siamo liberati, ma la Tatangelo è una degna sostituta: non sarà prona al pettegolezzo da reality, lo concedo, ma in quanto a competenza lascia molto a desiderare (o almeno questo è l'effetto che mi ha fatto: sempre pronto a cambiare opinione se i fatti futuri dovessero smentirmi ;-) )

Alessandro Paesano ha detto...

Ho detto fa bene al paese non fa bene ai gay. Ai gay non fa nulla ma la visibilità abitua gli omofobi almeno a rassegnarsi...

Su Anna ho già avuto modo di parlare qui, in questo blog... e mi apre che di competenze non deve dar ragione a nessuno, almeno non per la tenera età...

Stiamo a vedere...

firstbit ha detto...

Non ne faccio un discorso di età, per carità, piuttosto dell'impressione che mi ha dato di avere una limitata visione del panorama musicale

Alessandro Paesano ha detto...

Sì questo può essere...
Credo però che abbia fatto scelte giuste per le sue cantanti.Per il resto è tutto da vedere...

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...