8 dicembre 2009

La campagna stampa del 10 e lotto (dal blog di Tamara Pangrattato)

Riporto l'intero post dal blog Pangrattato della mia amica Tamara che non ha bisogno di aggiunta alcuna.

A proposito della giornata mondiale contro la violenza sulle donne di una settimana fa, la campagna su stampa del 10 e Lotto presenta due annunci inquetanti. Lo scopo della campagna è quello di mostrare delle persone normali che, dopo avere vinto al Lotto, inviano lettere ai loro "referenti"- aguzzini, mandandoli elegantemente a quel paese. In questo caso le persone sono due, maschio e femmina. Il maschio si trova all'aria aperta, in maglietta nera e i capelli (rossicci / al vento), dietro di sè una scogliera, accanto a sè una ragazza sorridente, forse l'indigena con cui ora sta dopo aver abbandonato la moglie. La foto è ripresa al tramonto, ed ha i contorni sfumati di certa fotografia che si poteva ammirare in film anni '70 di argomento "alternativo" . La lettera recita così:

Egregio direttore: con le pratiche che mi ha chiesto ho fatto un aeroplanino. Per ulteriori chiarimenti, mi trovo in Australia.



Quindi, cosa ha fatto questo signore una volta incassata la vincita? Ha perseguito il suo vecchio sogno, è andato in Australia non da povero emigrante come Alberto Sordi in un suo celebre film ma da fiero Expat. L'impressione che se ne deriva è quella di un uomo che ha in pugno il suo destino e che intende ricostruirselo agli antipodi.
La femmina non si trova all'aperto, ma nel chiuso di una palestra, - anche se le finestre sono ampie, segno di health club danaroso e non dopolavoro affogato in un seminterrato condominiale -. Non è fuggita in Australia e non manda il suo capufficio a quel paese, ma ci tiene a comunicare al suo "ex" ( che si era dato il famigerato "periodo di riflessione" ) che, grazie alla vincita al 10 e Lotto, lei si è regalata
...4 personal trainer. Se hai voglia di rivedermi, conservati questa foto.


La stessa ragazza posa in abbigliamento "palestra-succinto", con calzoncini stretch e top-brassière dello stesso celeste della bottiglia, che lei tiene in mano con aria maliziosa. L'ispirazione stavolta sono gli anni '80 del film Perfect con Jamie Lee Curtis
e dei video aerobici di Jane Fonda. Da queste due visioni si evince che:
l'uomo, quando vince una grossa somma di denaro, mollerà tutto e tutti andrà lontano lontano. Con un' (altra) donna al suo fianco, che lo guarderà adorante. Vendetta di alto profilo, che serve a soddisfare sè stessi.
La donna, quando vince una grossa somma di denaro, non si sposterà geograficamente più di tanto, ma penserà solo a farsi bella e a soddisfarsi sessualmente in modo plurimo alla faccia dell'ex. Vendetta di basso profilo, che serve a soddisfare l'immagine che gli altri hanno di te.
A voi le conclusioni.
dal blog Pangrattato

1 commento:

Tamcra ha detto...

Caro Ale,
grazie per il postaggio!

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...