7 febbraio 2009

Prove di Golpe


Prove come tentativi o prove come manifestazione di fatto avvenuto?

Il comportamento del governo e del suo presidente Silvio Berlusconi, che ha emanato un decreto legge, nonostante il parere negativo del Presidente della Repubblica, che ha confermato il parere negativo e non ha frimato il decreto, contro Eluana Englaro, contro la magistratura, contro quei cittadini che non si riconoscono nell'etica (sic!) cristiana, è al di fuori della costituzione, al di fuori della democrazia.

Oggi alle 17 c'è in programma un sit-in davanti palazzo Chigi a Roma.

All'iniziativa hanno aderito molti partiti, dal Pd a Sinistra democratica, dai Socialisti a Rifondazione. Nel frattempo Mina Welby ha cominciato lo sciopero della fame.


CI VEDIAMO ALLE 17 A PALAZZO CHIGI. MANIFESTIAMO FINCHE' POSSIAMO.

2 commenti:

Markus ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Markus ha detto...

Vergogna!
Siamo arrivati al buco nero.
Ormai le istituzioni sono minate dalle piccole fino a ciò che è il garante della democrazia, ciò che rappresenta la tutela della nostra costituzione, il salvagente è bucato. L'Italia come un vascello non governato rischia di prendere scogli ed affondare. Quando le fondamenta dell'essere Stato, comunità civile organizzata, vengono minate fino a tal punto, automaticamente cessa lo Stato. E'follia. E' puzza di totalitarismo, di subdoli accordi tra fondamentalisti religiosi e parti politiche. Sveglia gente! Sveglia! Ora!

bello essere
quello che si è anche se si è
poco
pochissimo
niente


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...